Accordo sul rinnovo del contratto nazionale logistica

Dopo una full immersion durata cinque giorni e due notti, si è raggiunto un primo accordo per il rinnovo del contratto nazionale scaduto il 31/12/2015.

L’ipotesi di accordo avrà scadenza il 31/01/2018 e dal primo di febbraio si potrebbe avere il via al nuovo contratto.

Questo nuovo contratto, che avrà scadenza il 31/12/2019, introduce nuove condizioni. Nuove definizioni per le mansioni del personale viaggiante, valorizzazione della professionalità, nuove condizioni per l’occupazione giovanile e somministrazione transnazionale. Introduce, inoltre, una nuova figura del”rider”, che verrà meglio definita in fase di stesura.

Sono inoltre previsti un aumento da riparametrare di 108 € e una tantum di 300 €.

Grazie a questo primo accordo tra sindacati e organizzazioni datoriali, è stato revocato lo sciopero del 12/13 dicembre.